LA RICETTA

Il minestrone di marroni

Il minestrone di marroni di San Zeno di Montagna è la tradizionale variante montanara del classico minestrone di fagioli della tradizione veneta.

Preparazione
1. Mondate tutte le verdure e tagliatele a pezzi non troppo grossi e più o meno uguali.
2. Tagliate a pezzi le croste di formaggio grana.
3. Mettete in una pentola l'olio extravergine, scaldatelo e friggetevi il rosmarino e l'aglio schiacciato senza far prendere colore.
4. Togliete gli aromi e aggiungete le verdure.
5. Coprire d'acqua, salate e fate cuocere a pentola scoperta schiumando quando necessario.
6. Verso fine cottura aggiungete i peladèi (marroni pelati e cotti il acqua salata con foglie di salvia) e le croste di formaggio e regolate di sapore.
7. Servite in ciotole individuali e condite a piacere con dell'ottimo olio extravergine del Garda e, per chi lo desidera, pepe di mulinello.





ingredienti (4 pers.)
100 g di patate,
80 g di sedano,
80 g di carote,
100 g di cipolla,
100 g di verza,
50 g di fagioli,
200 g di peladèi (marroni lessati),
uno spicchio d'aglio,
qualche rametto di rosmarino,
2-3 croste di formaggio grana,
olio extravergine di oliva del Garda,
sale,
pepe.


Tratto da "La cucina tradizionale del lago di Garda" di Isidoro Consolini, Angelo Peretti e Flavio Tagliaferro (edizioni associazione I Ghiottoni, Torri del Benaco)
logo Consorzio Monte Veronese
logo Consorzio Bardolino
logo Garda Unico

Privacy e Cookie - Copyright © 2014-2015 Associazione Ristosanzeno, P.I. 04285480234 - Designed by Paffi